IL TERRITORIO

 

Essenza imprescindibile del lavoro quotidiano, il nostro territorio di riferimento è la base di partenza per comprendere la direzione da dare a ogni nostro progetto. L’area GAL EVV comprende le valli alpine del bacino Pinerolese e della Val Susa che gravitano sulla pianura a sud ovest di Torino.

Un’area vitale e ricca di meraviglie inaspettate, che fa della varietà il proprio valore aggiunto. In un unico territorio si passa dalle propaggini settentrionali del massiccio del Monviso, in Val Pellice, all’area transfrontaliera dell’Alta Valle di Susa, Val Cenischia e Val Chisone, fino ai declivi pedemontani del Pinerolese e della Val Sangone. Il nostro territorio è la dimostrazione di come la bellezza naturalistica possa essere una risorsa fondamentale: culture e paesaggi si alternano donando ai visitatori un’esperienza sempre nuova. Anche per questo, la crescita del territorio è legata strettamente a un turismo in continuo aumento, che deve essere uno strumento per valorizzare l’area, senza cambiare volto alla comunità e all’ambiente che la circonda.

Responsabilità e sostenibilità sono quindi le chiavi che vogliamo utilizzare per presentare il territorio a visitatori e turisti. 

Il bello diventa anche buono, in un’area in cui natura ed economia sono facce complementari di una stessa medaglia. Non solo turismo quindi, ma un’economia che è profondamente diversificata e identitaria per ogni singola zona. Le attività produttive si caratterizzano per l’impiego di risorse locali e per il richiamo alla tradizione, con un forte legame alla ricerca della qualità e di un’agricoltura sostenibile e biologica. Alla splendida varietà di ambienti naturali, corrisponde un ricco patrimonio storico e culturale. Territorio e comunità formano quindi un binomio fondamentale, dove la diversità è una risorsa di inestimabile valore sociale. L’area è disseminata di testimonianze legate alla sua storia di terra di confine, tra nazioni, tra culture, tra religioni, tra lingue.

Attenzione al sociale e alla diversità, attraverso progetti innovativi e scambi. Questa è una terra profondamente orgogliosa delle proprie tradizioni e da sempre proiettata verso la cultura europea, ma anche un territorio che sa palesare la propria ospitalità, come dimostrato dalla sentita partecipazione ai progetti stessi del nostro GAL.

Un territorio sempre aperto, grazie anche ai collegamenti all’area metropolitana di Torino con infrastrutture di trasporto che ne facilitano l’accessibilità, pur mantenendo una coesione interna a rinforzo dell’identità culturale.

GAL Escartons e Valli Valdesi : il territorio ed i comuni compresi nel GAL