I bandi

I bandi sono lo strumento attraverso il quale il GAL assegna i contributi, destinati, in base a quanto prevede il PSL, sia ad enti pubblici, che microimprese, che soggetti privati senza scopo di lucro.

Il GAL periodicamente pubblica bandi che riguardano diversi settori economici, in attuazione del Piano di Sviluppo Locale, che va dal potenziamento del comparto turistico alla valorizzazione  del patrimonio culturale e ambientale, al sostegno alle imprese del settore agroforestale, artigiano e dei servizi. 

I contributi, mediamente del 50% circa, sono concessi a fondo perduto sulla base del rispetto di parametri stabiliti a garanzia della qualità dell’intervento e sono regolati dall’emissione di bandi la cui istruttoria è seguita direttamente dal GAL. 

L’investimento previsto per la programmazione 2014-2020 è di oltre 8 milioni di euro con un finanziamento del quadro comunitario di 5,5 milioni di euro. Gli investimenti saranno attivati su questo territorio fino al 2023.

I beneficiari sono gli enti pubblici e le imprese che hanno sede (legale od operativa) nel territorio del GAL. Solo in alcuni casi possono essere beneficiari enti senza scopo di lucro con particolari requisiti.

Per accedere ai bandi, occorre compilare una domanda di finanziamento, seguendo la procedura indicata nel testo. I bandi sono regolarmente pubblicati e aggiornati, su questo sito internet alla pagina dedicata ai Bandi

Per le prime informazioni visita la pagina delle FAQ.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti (es. Google Analytics, interazione Social Network, ecc), per migliorare la Sua esperienza e offrire servizi in linea con le Sue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque elemento del sito, Lei acconsente all’uso dei cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo