Bando pubblico sull'operazione 6.4.2a "Sostegno agli investimenti per la creazione e per lo sviluppo di attività extra-agricole", prot. 58 - G.A.L. Escartons e Valli Valdesi s.r.l.

Il GAL Escartons e Valli Valdesi srl ha pubblicato il bando 6.4.2a “Sosteno agli investimenti per la creazione e per lo sviluppo di attività extra-agricole”, prot. 58, con scadenza il 9/01/2018 ore 12,00.
Il bando è rivolto alle piccole e microimprese non agricole nei settori del turismo o agroalimentare, artigianato, commercio che già operano o intendono operare nel settore turistico.

Scarica il testo completo del bando (prorogato al 31/1/2018) e le risposte alle domande frequenti

GALEVV_642a_prot_58

GALEVV_642a_proroga

FAQ_642a_01_GAL_EVV

Domanda di pagamento (acconto o saldo) e modalità di rendicontazione

Si ricorda che la domanda di pagamento (acconto o saldo) va presentata per via telematica (analogamente alla domanda di sostegno).

La documentazione da allegare rispettivamente alle domande di acconto o saldo è indicata al par. 22 del bandoSi segnala inoltre che, in aggiunta, vanno allegati obbligatoriamente due moduli relativi all’antimafia.

Tutte le fatture devono obbligatoriamente riportare la dicitura “PSR 2014-20, Mis. 6 Sm 6.4 Op. 6.4.2”, pena l’inammissibilità dei relativi importi.

La domanda di saldo va presentata entro il 20 giugno 2019 (par. 16) salvo proroghe (par. 26). Entro tale data è necessario aver terminato i lavori, pagato tutte le fatture e trasmesso la domanda di pagamento.

Al momento della richiesta di saldo, i beneficiari sono tenuti a pubblicizzare il sostegno dell’Unione Europea realizzando e collocando una targa o cartello informativo con i dati del progetto (vedasi Allegato B), in un luogo facilmente visibile al pubblico (come per esempio l’area d’ingresso di un edificio).

Modulistica di supporto relativa a domanda di pagamento e termine dei lavori:

Allegato11_RelazioneAttivitàSvolte_642a  –  Elenco doc contabili_642a  –  Dich_sost_iscriz_CCIAA  –  Dich_sost_fam_conv  –  All_B_IndCartelloInfo_642a

Per approfondire la documentazione relativa all’Informativa antimafia clicca qui.