Accesso civico

L’accesso civico, definito “semplice” dall’art. 5 del d.lgs. 33/2013 e modificato dall’art. 6 del d.lgs. 97/2016, riconosce a chiunque il diritto di richiedere alla Pubblica Amministrazione documenti, informazioni o dati per i quali è prevista la pubblicazione obbligatoria nella sezione Amministrazione Trasparente del sito web istituzionale, nei casi in cui tale obbligo non sia stato ottemperato.

L’accesso civico è gratuito e non deve essere motivato.

La richiesta scritta va inviata al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza del GAL all’indirizzo di posta elettronica certificata pec@evv.it utilizzando l’apposito modulo “Richiesta di accesso civico” scaricabile cliccando qui.

Il GAL entro 30 giorni è tenuto a

  • procedere alla pubblicazione nel sito web del documento, informazione o dato
  • trasmettere al richiedente il documento, informazione o dato ovvero comunicarne l’avvenuta pubblicazione ed il relativo collegamento ipertestuale.

Il Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (RPCT) è il Direttore del GAL Susanna Gardiol.

Negli anni 2016, 2017 e 2018 il GAL non ha ricevuto richieste di accesso civico.